omaggio a LEONARDO DA VINCI


 

 

 

Per rendere omaggio all'uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, nel 500° della sua morte. 

 

Un insieme si storie in cui la costante è la natura: l'acqua, l'aria, il fuoco, la pietra, ma sopratutto le piante e gli animali che hanno una vita, un pensiero, una parola. L'uomo quando vi compare è “...il guastatore d'ogni cosa”.

 

Un susseguirsi di piccolissime favole e leggende che si riallacciano idealmente alle sorgenti di Esopo, Fedro, Plinio ed ai “bestiari” medievali.